1Maccabei

Cellulari e Smartphone

Casa ed elettrodomestici

1 Maccabei
Bibbia CEI 2008 1/34
La Sacra Bibbia (testo CEI 2008)
Versione non commerciabile. E’ gradita invece la riproduzione a fine di evangelizzazione
www.laparola.it
1 MACCABEI
1 1Queste cose avvennero dopo che Alessandro il Macèdone, figlio di Filippo,
uscito dalla regione dei Chittìm sconfisse Dario, re dei Persiani e dei Medi, e regnò
al suo posto cominciando dalla Grecia. 2Egli intraprese molte guerre, si impadronì
di fortezze e uccise i re della terra; 3arrivò sino ai confini della terra e raccolse le
spoglie di molti popoli. La terra ammutolì davanti a lui; ma egli si esaltò e il suo
cuore montò in superbia. 4Radunò forze ingenti e conquistò regioni, popoli e
prìncipi, che divennero suoi tributari. 5Dopo questo cadde ammalato e comprese
che stava per morire. 6Allora chiamò i suoi ufficiali più illustri, che erano stati
educati con lui fin dalla giovinezza, e divise tra loro il suo regno mentre era ancora
vivo. 7Alessandro dunque aveva regnato dodici anni quando morì. 8I suoi ufficiali
assunsero il potere, ognuno nella sua regione; 9dopo la sua morte cinsero tutti il
diadema e, dopo di loro, i loro figli per molti anni, moltiplicando i mali sulla terra.
10Uscì da loro una radice perversa, Antioco Epìfane, figlio del re Antioco, che era
stato ostaggio a Roma, e cominciò a regnare nell’anno centotrentasette del regno
dei Greci.
11In quei giorni uscirono da Israele uomini scellerati, che persuasero molti
dicendo: «Andiamo e facciamo alleanza con le nazioni che ci stanno attorno,
perché, da quando ci siamo separati da loro, ci sono capitati molti mali». 12Parve
buono ai loro occhi questo ragionamento. 13Quindi alcuni del popolo presero
l’iniziativa e andarono dal re, che diede loro facoltà d’introdurre le istituzioni delle
nazioni. 14Costruirono un ginnasio a Gerusalemme secondo le usanze delle nazioni,
15cancellarono i segni della circoncisione e si allontanarono dalla santa alleanza. Si
unirono alle nazioni e si vendettero per fare il male.
16Quando il regno fu consolidato, Antioco volle conquistare l’Egitto per
regnare sui due regni: 17entrò in Egitto con un esercito imponente, con carri ed
elefanti, con la cavalleria e una grande flotta, 18e venne a battaglia con Tolomeo, re
d’Egitto. Tolomeo fu travolto davanti a lui e dovette fuggire, e molti caddero colpiti
a morte. 19Così espugnò le città fortificate dell’Egitto e fece bottino della terra
d’Egitto.
20Antioco ritornò dopo aver sconfitto l’Egitto nell’anno centoquarantatré,
mosse contro Israele e salì a Gerusalemme con un grande esercito. 21Entrò con
arroganza nel santuario e ne asportò l’altare d’oro e il candelabro dei lumi con tutti
i suoi arredi, 22la tavola dell’offerta e i vasi per le libagioni, le coppe e gli incensieri
d’oro, il velo, le corone e i fregi d’oro della facciata del tempio e lo spogliò tutto;
23s’impadronì dell’argento e dell’oro e d’ogni oggetto pregiato e asportò i tesori
nascosti che riuscì a trovare. 24Poi, raccolta ogni cosa, fece ritorno nella sua terra,
dopo aver fatto una strage e aver parlato con grande arroganza.

Share
su
135 users have voted.

Visitatori

  • Total Visitors: 4761885
  • Unique Visitors: 13008
  • Your IP: 162.55.85.217
  • Since: 21/03/2021 - 19:23