Giudici

Cellulari e Smartphone

Casa ed elettrodomestici

Giudici
Bibbia CEI 2008 1/28
La Sacra Bibbia (testo CEI 2008)
Versione non commerciabile. E’ gradita invece la riproduzione a fine di evangelizzazione
www.laparola.it
GIUDICI
1 1Dopo la morte di Giosuè, gli Israeliti consultarono il Signore dicendo: «Chi di
noi salirà per primo a combattere contro i Cananei?». 2Il Signore rispose: «Salirà
Giuda: ecco, ho messo la terra nelle sue mani». 3Allora Giuda disse a suo fratello
Simeone: «Sali con me nel territorio che mi è toccato in sorte, e combattiamo
contro i Cananei; poi anch’io verrò con te in quello che ti è toccato in sorte».
Simeone andò con lui. 4Giuda dunque salì, e il Signore mise nelle loro mani i
Cananei e i Perizziti; sconfissero a Bezek diecimila uomini. 5A Bezek trovarono
Adonì-Bezek, l’attaccarono e sconfissero i Cananei e i Perizziti. 6Adonì-Bezek fuggì,
ma essi lo inseguirono, lo catturarono e gli amputarono i pollici e gli alluci. 7Adonì-
Bezek disse: «Settanta re, con i pollici e gli alluci amputati, raccattavano gli avanzi
sotto la mia tavola. Dio mi ripaga quel che ho fatto». Lo condussero poi a
Gerusalemme, dove morì.
8I figli di Giuda attaccarono Gerusalemme e la presero; la passarono a fil di
spada e l’abbandonarono alle fiamme.
9Poi essi discesero a combattere contro i Cananei che abitavano la montagna,
il Negheb e la Sefela. 10Giuda marciò contro i Cananei che abitavano a Ebron, che
prima si chiamava Kiriat-Arbà, e sconfisse Sesài, Achimàn e Talmài. 11Di là andò
contro gli abitanti di Debir, che prima si chiamava Kiriat-Sefer. 12Disse allora
Caleb: «A chi colpirà Kiriat-Sefer e la prenderà io darò in moglie mia figlia Acsa».
13La prese Otnièl, figlio di Kenaz, fratello minore di Caleb; a lui diede in moglie sua
figlia Acsa. 14Ora, mentre andava dal marito, ella lo convinse a chiedere a suo padre
un campo. Scese dall’asino e Caleb le disse: «Che hai?». 15Ella rispose: «Concedimi
un favore; poiché tu mi hai dato una terra arida, dammi anche qualche fonte
d’acqua». Caleb le donò la sorgente superiore e la sorgente inferiore.
16I figli del suocero di Mosè, il Kenita, salirono dalla città delle palme con i
figli di Giuda nel deserto di Giuda, a mezzogiorno di Arad; andarono e abitarono
con quel popolo. 17Poi Giuda marciò con suo fratello Simeone: sconfissero i
Cananei che abitavano a Sefat e votarono allo sterminio la città, che fu chiamata
Corma. 18Giuda prese anche Gaza con il suo territorio, Àscalon con il suo territorio
ed Ekron con il suo territorio. 19Il Signore fu con Giuda, che scacciò gli abitanti
delle montagne, ma non poté scacciare gli abitanti della pianura, perché avevano
carri di ferro. 20Come Mosè aveva ordinato, Ebron fu data a Caleb, che scacciò da
essa i tre figli di Anak.
21I figli di Beniamino non scacciarono i Gebusei che abitavano Gerusalemme,
perciò i Gebusei abitano con i figli di Beniamino a Gerusalemme ancora oggi.
22La casa di Giuseppe salì anch’essa, ma contro Betel, e il Signore fu con loro.
23La casa di Giuseppe mandò a esplorare Betel, città che prima si chiamava Luz.

file: 
Share
su
111 users have voted.

Visitatori

  • Total Visitors: 4772453
  • Unique Visitors: 13147
  • Your IP: 54.224.133.198
  • Since: 21/03/2021 - 19:23