Colossesi

Cellulari e Smartphone

Casa ed elettrodomestici

Colossesi
Bibbia CEI 2008 1/4
La Sacra Bibbia (testo CEI 2008)
Versione non commerciabile. E’ gradita invece la riproduzione a fine di evangelizzazione
www.laparola.it
LETTERA AI COLOSSESI
1 1Paolo, apostolo di Cristo Gesù per volontà di Dio, e il fratello Timòteo, 2ai
santi e credenti fratelli in Cristo che sono a Colosse: grazia a voi e pace da Dio,
Padre nostro.
3Noi rendiamo grazie a Dio, Padre del Signore nostro Gesù Cristo,
continuamente pregando per voi, 4avendo avuto notizie della vostra fede in Cristo
Gesù e della carità che avete verso tutti i santi 5a causa della speranza che vi
attende nei cieli. Ne avete già udito l’annuncio dalla parola di verità del Vangelo
6che è giunto a voi. E come in tutto il mondo esso porta frutto e si sviluppa, così
avviene anche fra voi, dal giorno in cui avete ascoltato e conosciuto la grazia di Dio
nella verità, 7che avete appreso da Èpafra, nostro caro compagno nel ministero:
egli è presso di voi un fedele ministro di Cristo 8e ci ha pure manifestato il vostro
amore nello Spirito.
9Perciò anche noi, dal giorno in cui ne fummo informati, non cessiamo di
pregare per voi e di chiedere che abbiate piena conoscenza della sua volontà, con
ogni sapienza e intelligenza spirituale, 10perché possiate comportarvi in maniera
degna del Signore, per piacergli in tutto, portando frutto in ogni opera buona e
crescendo nella conoscenza di Dio. 11Resi forti di ogni fortezza secondo la potenza
della sua gloria, per essere perseveranti e magnanimi in tutto, 12ringraziate con
gioia il Padre che vi ha resi capaci di partecipare alla sorte dei santi nella luce.
13È lui che ci ha liberati dal potere delle tenebre
e ci ha trasferiti nel regno del Figlio del suo amore,
14per mezzo del quale abbiamo la redenzione,
il perdono dei peccati.
15Egli è immagine del Dio invisibile,
primogenito di tutta la creazione,
16perché in lui furono create tutte le cose
nei cieli e sulla terra,
quelle visibili e quelle invisibili:
Troni, Dominazioni,
Principati e Potenze.
Tutte le cose sono state create
per mezzo di lui e in vista di lui.
17Egli è prima di tutte le cose
e tutte in lui sussistono.
18Egli è anche il capo del corpo, della Chiesa.
Egli è principio,
primogenito di quelli che risorgono dai morti,
perché sia lui ad avere il primato su tutte le cose.

Share

Visitatori

  • Total Visitors: 5044893
  • Unique Visitors: 19037
  • Your IP: 3.236.221.156
  • Since: 21/03/2021 - 19:23