1Re

Cellulari e Smartphone

Casa ed elettrodomestici

1 Re
Bibbia CEI 2008 1/34
La Sacra Bibbia (testo CEI 2008)
Versione non commerciabile. E’ gradita invece la riproduzione a fine di evangelizzazione
www.laparola.it
1 RE
1 1Il re Davide era vecchio e avanzato negli anni e, sebbene lo coprissero, non
riusciva a riscaldarsi. 2I suoi servi gli suggerirono: «Si cerchi per il re, nostro
signore, una giovane vergine, che assista il re e lo curi e dorma sul suo seno; così il
re, nostro signore, si riscalderà». 3Si cercò in tutto il territorio d’Israele una
giovane bella e si trovò Abisàg, la Sunammita, e la condussero al re. 4La giovane era
straordinariamente bella; ella curava il re e lo serviva, ma il re non si unì a lei.
5Intanto Adonia, figlio di Agghìt, insuperbito, diceva: «Sarò io il re». Si
procurò un carro, un tiro di cavalli e cinquanta uomini che correvano dinanzi a lui.
6Suo padre non lo contrariò mai, dicendo: «Perché ti comporti in questo modo?».
Anche lui era molto avvenente; era nato dopo Assalonne. 7Si accordò con Ioab,
figlio di Seruià, e con il sacerdote Ebiatàr, i quali sostenevano il partito di Adonia.
8Invece il sacerdote Sadoc, Benaià, figlio di Ioiadà, il profeta Natan, Simei, Rei e il
corpo dei prodi di Davide non si schierarono con Adonia. 9Adonia un giorno
immolò pecore, buoi e vitelli grassi presso la pietra Zochèlet, che è vicina alla fonte
di Roghel. Invitò tutti i suoi fratelli, figli del re, e tutti gli uomini di Giuda al
servizio del re. 10Ma non invitò il profeta Natan né Benaià né il corpo dei prodi e
neppure Salomone, suo fratello.
11Allora Natan disse a Betsabea, madre di Salomone: «Non hai sentito che
Adonia, figlio di Agghìt, è diventato re e Davide, nostro signore, non lo sa neppure?
12Ebbene, ti do un consiglio, perché tu salvi la tua vita e quella di tuo figlio
Salomone. 13Va’, presentati al re Davide e digli: “O re, mio signore, tu non hai forse
giurato alla tua schiava dicendo: Salomone, tuo figlio, sarà re dopo di me, ed egli
siederà sul mio trono? Perché allora è diventato re Adonia?”. 14Ecco, mentre tu
starai ancora lì a parlare al re, io ti seguirò e completerò le tue parole».
15Betsabea si presentò al re, nella camera da letto; il re era molto vecchio, e
Abisàg, la Sunammita, lo serviva. 16Betsabea si inchinò e si prostrò davanti al re. Il
re poi le domandò: «Che hai?». 17Ella gli rispose: «Signore mio, tu hai giurato alla
tua schiava per il Signore, tuo Dio: “Salomone, tuo figlio, sarà re dopo di me, ed
egli siederà sul trono”. 18Ora invece Adonia è diventato re senza che tu, o re, mio
signore, neppure lo sappia. 19Ha immolato molti giovenchi, vitelli grassi e pecore,
ha invitato tutti i figli del re, il sacerdote Ebiatàr e Ioab, capo dell’esercito, ma non
ha invitato Salomone tuo servitore. 20Perciò su di te, o re, mio signore, sono gli
occhi di tutto Israele, perché annunci loro chi siederà sul trono del re, mio signore,
dopo di lui. 21Quando il re, mio signore, si sarà addormentato con i suoi padri, io e
mio figlio Salomone saremo trattati da colpevoli».
22Mentre lei ancora parlava con il re, arrivò il profeta Natan. 23Fu annunciato
al re: «Ecco, c’è il profeta Natan». Questi entrò alla presenza del re, davanti al

file: 
Share
su
112 users have voted.

Visitatori

  • Total Visitors: 4761886
  • Unique Visitors: 13008
  • Your IP: 162.55.85.217
  • Since: 21/03/2021 - 19:23